FSD Tesla

Tesla offre nuovamente l’Autopilot migliorato e modifica le condizioni di rimborso

L’azienda californiana sembra ancora fare aggiustamenti nella sua strategia su Autopilot e le diverse formule.

Infatti, da alcuni mesi le opzioni sono state ridotte alla sottoscrizione dell’opzione “Capacità di guida completamente autonoma”. Da questa mattina l’opzione “Autopilota migliorato” ha fatto un ritorno.

Infatti questo Autopilot ha un sacco di vantaggi qui in Europa perché sblocca le funzionalità che l’Europa permette nell’opzione “Fully Autonomous Driving Capability”.

Caratteristiche Sterzo automatico (incluso in tutte le auto di produzione)Pilota automatico miglioratoCapacità di guida completamente autonoma
Manutenzione della traiettoriaXXX
Accelerazione automaticaXXX
Frenata automatica XXX
Navigazione con Autopilot: assistenza alla guida dalla corsia d’inserimento all’uscita dell’autostrada, compresi gli svincoli e il sorpasso dei veicoli più lenti.XX
Cambi di corsia in auto: I cambi di corsia sono automatizzati in autostrada.XX
Parcheggio: parcheggio di nicchia e di battaglia.XX
Car Exit: Parcheggia il tuo veicolo e rimuovilo automaticamente dalla sua posizione.XX
Riconoscimento e risposta ai semafori e ai segnali di stopX
Guida urbana automatizzataX

Si tratta di un’offerta che ha senso qui in Europa, in un continente dove i regolamenti non si sono ancora evoluti, come negli Stati Uniti, per esempio.

Questa funzionalità ci permetterà di sbloccare caratteristiche reali e utili per i proprietari nei nostri viaggi quotidiani senza dover passare attraverso l’opzione più costosa

Tesla sembra anche approfittare di questo aggiornamento per cambiare le condizioni di rimborso per questi acquisti aggiuntivi. Infatti questi aggiornamenti non sembrano essere più ammissibili per il rimborso, anche meno di 48 ore dopo l’acquisto come era possibile in passato

D’altra parte, quando clicchiamo su “Learn more” viene indicato che si può fare solo una richiesta di rimborso. Tesla lascia un dubbio difficile da capire

La nostra opinione

Avendo recentemente testato l’opzione“Capacità di guida completamente autonoma” in un lungo viaggio, è ovvio che questa opzione ha senso. Per esempio, abbiamo guidato più di 90 chilometri in lunghi viaggi autostradali con un’autonomia di 30 km senza disabilitare il pilota automatico e utilizzando il sistema di cambio di corsia automatico, che richiede solo la luce lampeggiante e un leggero movimento del volante

Ancora più impressionante, il sistema di assistenza alla guida non richiede alcuna convalida per la gestione delle uscite e delle entrate negli interscambi. Ciò significa che il veicolo si trova a 300-400 metri dall’uscita, rallenta, inserisce l’indicatore e prende l’uscita stessa senza alcun intervento del conducente.

Se la legislazione dovesse evolvere in questa direzione, questo tipo di operazione per il semplice sorpasso sulle autostrade sarebbe un vero vantaggio durante i lunghi viaggi.


L’attribut alt de cette image est vide, son nom de fichier est Capture-décran-2021-01-14-à-23.35.29.png.

Visita il nostro negozio di accessori per Tesla.

L’attribut alt de cette image est vide, son nom de fichier est gigaberlin-desktop-v4-1024x571.jpg.

Sponsorizza i tuoi amici e guadagna 10€ ciascuno senza un acquisto minimo!

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *